Condominio del Futuro Comune di Arquata Scrivia e torre medievale

Conferenza stampa per il convegno

Il giorno 25. settembre si è tenuta la conferenza stampa in preparazione del convegno “Agostina, il condominio senza problemi – L’abitare del futuro prossimo” (4 CPF per gli architetti) nel Comune di Arquata Scrivia.

In presenza del sindaco Alberto Basso e dell’assessora Stefania Pezzan è stata presentata l’idea che anima il convegno dell’11 ottobre 2018 alle ore 14.30 al Cinema Teatro Roma di Arquata. Un progetto che parte da una situazione di degrado nel pieno centro storico di Arquata Scrivia, un condominio degli anni ’60. Il valore aggiunto per i futuri inquilini viene dato da un lato dai servizi tipo portineria offerte dalla cooperativa Atena con la formula “Condominio del Futuro” e arriva  anche, oltre dalla riqualificazione di questo lotto da un miglioramento concreto  della viabilità della città con l’apertura di un nuovo collegamento tra via Libarna e via Roma quale nuovo legame del centro storico con le aree di nuova espansione.

Un intervento di un imprenditore privato, Arquata Costruzioni, dalla  rilevanza sociale grazie alla nuova formula dei servizi  che vanno ben oltre le classiche mansioni da portineria estendendosi ai servizi alla persona dei quali gli inquilini possono usufruire in un nuovo approccio che guarda anche al welfare in una sinergia tra pubblico e privato proprio in considerazione dei cambiamemti demografici in atto in Italia.

Questa proposta ha suscitato l’interesse ben oltre le nostre vallate come si può evincere dall’elenco dei relatori a livello nazionale e internazionale con la partecipazione della pluripremiata architetta austriaca Nerma Linsberger, da anni attiva nel settore del housing a Vienna.

Per ulteriori informazioni sui relatori si rimanda all’articolo dedicato.